Senza diritto

Per una volta che ho deciso di seguire solo il cuore, di farmi trasportare dai sentimenti e dalle sensazioni. Una volta che mi sono lasciata andare

seguendo quella sensazione così vicina alla felicità che mai avevo provato… Quanto a lungo ora la dovrò pagare per questo. Quante volte ancora mi verrà detto “te l’avevo detto subito io”, “lo sapevi già dall’inizio che le cose sarebbero andate male”, “lo sapevi che non era una persona affidabile”. Non basta il dolore che devo sentire ogni giorno, dato che ero stata avvertita ora non posso star male. Non ho il diritto di sentirmi delusa, amareggiata, sola e ferita… Perché io lo sapevo! Si può soffrire solo se sei stata illusa con grandi parole e lasciata dopo anni di meravigliosa relazione. Io non ho diritto di star male e se sto male è colpa mia che non reagisco, che non mi allontano. Perché io alla fine non sono stata abbastanza importante per poterne soffrire e più passa il tempo più sono colpevole di questo. Scusate se sono stata felice con una persona che non voleva me, scusate se ho amato qualcuno che non ha mai ricambiato, scusate se mi sento una nullità per questo, scusate se ho creduto alle parole dell’uomo che amavo e sono rimasta delusa. Scusa mondo se soffro per qualcosa che non ha valore, perché il valore che ha per me pare importi solo a me, per cui scusa non disturberò più… Smetterò di amarlo quando qualcuno mi sente o mi vede, starò bene come vuoi tu!

Condividi emozioni:
Share on Facebook0Share on Google+1

Lascia un commento

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento